La pandemia ha dimostrato che una medicina territoriale
ben attrezzata e radicata è un baluardo per la salute dei cittadini.

 
 

Saper scegliere prodotti e servizi che rispettino l'ambiente
è ormai diventato uno stile di vita. Ma cosa ne pensano
i consumatori della sostenibilità?

1
1

Salute e Sanità: il progetto

Il progetto Salute, Servizi Sanitari e Inclusione Sociale, viene realizzato da Casa dei Diritti Sociali Lazio e dall’Associazione Culturale Cento Giovani, con il supporto del Centro Servizi per il Volontariato del Lazio.
Il progetto è finanziato nell’ambito del programma generale denominato “Regione Lazio per il cittadino consumatore VI” e ha come obiettivo generale la promozione dell’educazione a sani stili di vita per prevenire problemi di salute e facilitare la conoscenza e l’accesso dei cittadini ai servizi sanitari nel territorio della Regione Lazio.

Vogliamo promuovere e garantire la più ampia partecipazione dei cittadini attraverso azioni specifiche riguardanti l’informazione, l’orientamento, la sensibilizzazione, l’educazione e l’assistenza in materia di salute e servizi sanitari e dell’esercizio e tutela dei diritti. Per cui, il progetto vuole operare su un doppio binario: quello della tutela e della garanzia dei diritti di consumatori ed utenti in tutte le situazioni di violazioni, abusi e inefficienze; quello del potenziamento delle capacità autonome dei cittadini di partecipare, comprendere i problemi, saper tutelare anche autonomamente i propri diritti.

Il progetto prevede
la realizzazione di 4 azioni principali

Sportelli informativi in presenza e a distanza

Lavoro di rete con associazioni dei malati e centri anziani

Lavoro di rete con associazioni impegnate con i migranti e le comunità straniere

Redazione e diffusione di materiali divulgativi

I video divulgativi
di Salute e Sanità

Su questo sito, così come sulla pagina Facebook del progetto e sul canale Youtube, troverete una serie di video divulgativi. Oltre alle “Pillole per la Salute” ospiteremo videointerviste, videoseminari, videoconferenze con esperti, operatori e associazioni.

Visita la pagina Facebook Salute e Inclusione Sociale